crociere.jpg

Nuovo Dpcm, le regole in vigore dal 10 agosto: sì a crociere, fiere e convegni

È solo questione di ore il varo definitivo del dpcm che dovrebbe entrare in vigore dal 10 agosto. Il governo sembra aver optato ancora una volta per la la linea della prudenza, quella che viene predicata a ogni piè sospinto dal Comitato Tecnico Scientifico.

Questo almeno è quanto trapela dalle indiscrezioni date in pasto alla stampa. Restano confermate molte delle misure già in vigore: obbligo della mascherina nei luoghi chiusi, distanziamento sociale di almeno un metro e divieto di assembramento. La linea dunque non cambia. E del resto la situazione epidemiologica (ieri i contagi sono tornati di nuovo a salire) non permette di abbassare la guardia.

Nuovo dpcm, le regole per chi viaggia in treno

Sui treni nazionali e ad alta velocità permane il vincolo del 50% dei posti occupati. Oltre il quale sia Trenitalia che Italo non possono andare. Secondo il Corriere della Sera, sul distanziamento nei treni il Comitato Tecnico Scientifico si è espresso in maniera abbastanza netta: nei convogli, spiega Fiorenza Sarzanini sul Corsera, si dovrà viaggiare a posti alternati in maniera tale che i viaggiatori non debbano trovarsi faccia a faccia, mentre la distanza si potrà ridurre "soltanto per la fila verticale". Si tratta comunque di un tema che è ancora oggetto di un serrato confronto con le Regioni sui treni locali.

Come si viaggerà bordo degli aerei

Sugli aerei si continuerà a viaggiare a capienza piena senza rispettare il metro di distanziamento. Il sistema di ricircolo dell’aria presente a bordo garantirebbe secondo gli scienziati una minore possibilità di contagio.

Le regole dal 10 agosto

Le regole dal 10 agosto: sì alle crociere, no alle discoteche. Restano chiusi stadi e discoteche: troppo alto il rischio di contagio. Le curve dunque rimarranno vuote, così come le “piste da ballo”. Dal 15 agosto, invece, potranno riprendere la crociere. "Le navi devono tornare a viaggiare perché il turismo è un pezzo fondamentale dell'economia – ha detto lo stesso premier Conte - Come anche i convegni solo così le attività possono riprendere". Anche le fiere saranno nuovamente possibili, mentre permane il blocco delle sagre. Per le attività che ripartiranno saranno ovviamente stilate specifiche linee guida per ridurre al minimo il rischio.

Il ministro della salute, Roberto Speranza è atteso oggi in Senato per rendere un'informativa sul contenuto dei provvedimenti di attuazione delle misure di contenimento del Covid-19. Il nuovo Dpcm, che fissa le regole per contenere il contagio da coronavirus, dovrebbe entrare in vigore il 10 agosto.